Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Padri e diritto di visita estivo...chiarimenti

  1. #1

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    3

    Unhappy Padri e diritto di visita estivo...chiarimenti

    Buongiorno..
    ho bisogno di un chiarimento da chi forse lo ha già vissuto, visto che tre avvocato sono riusciti a darmi 3 risposte diverse.
    Caso:
    - bambino anni 7, genitori ex conviventi
    - periodo estivo agosto, entrambi i genitori lavorano
    - attualmente mancanza accordo sull'affidamento del bambino in attesa della sentenza del tribunale dei minori
    - attualmente il bambino vede il padre ogni 2 giorni per 2 giorni (il padre lavora su turni praticamente su 4 giorni 2 sta a casa)
    - madre lavora tutti i giorni della settimana a volte anche sabati e domeniche, quindi ad ogosto non può prendere ferie i due giorni che toccherebbe a lei tenere il bambino
    - proposta della madre mandare il bambino con i nonni materni (o paterni) in vacanza, così come avveniva negli anni passati coi nonni materni, per quel periodo.
    - padre non concorde perchè non vuole che il bimbo stia con la "suocera", quando gli è stato detto che il bambino sarebbe potuto stare solo con il suocero, ha lo stesso posto opposizione dicendo che, visto che il bambino sarebbe andato a 600 km da casa, gli si negava il diritto di visita.
    - il padre non ha fatto altre proposte, piuttosto tiene il bambino in città a morire di caldo che farlo andare a divertirsi (cosa che tra l'altro vorrebbe anche il bambino) con i nonni.
    - non potendo io prendere ferie 2 giorni su quattro ed il padre non contribuirà ad un'eventuale baby sitter e neppure ad un centro estivo, ed inoltre per me sarebbe stato indifferente se il bambino fosse andato con in nonni paterni, ma nessuno si è proposto ..la domanda è:

    se mando lo stesso il bambino con i nonni materni a 600 km da casa, dove comunque non è impedito al padre di andare a vedere il figlio, a cosa vado incontro a livello legale?

    Grazie....poi vi dirò cosa mi hanno risposto i legali...

  2. #2
    Noimamma luce di stelle L'avatar di tessa
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    11,899

    Predefinito

    Lui a diritto a quindici giorni concordati con te per tenere il bambino, così come c'è un periodo a Natale e a Pasqua alternando le festività .
    Ora, se proprio è alle brutte, fagli presente che gli tocca il bimbo a agosto per due settimane filate, così come toccano a te.
    Nei tuoi 15 giorni tu vai dove ti pare con il piccolo e se tu non puoi andare lo mandi in ferie.
    Il tuo ex non può interferire nel rapporto con i nonni.

    Per favore ,dato che è il tuo primo messaggio, ti puoi presentare nella sezione apposta?
    Magari ci racconti qualcosa di te e del tuo cucciolo, così ci conosciamo meglio.

  3. #3
    Mina
    Guest

    Predefinito

    Il papà ha diritto a 15 giorni nel periodo estivo che non interferiscano con le ferie della mamma.

  4. #4

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Grazie per aver contribuito a chiarire i miei dubbi...
    piccolo problema è che nonostante io avessi proposto al tribunale la divisione del periodo di ferie tra i genitori dal 1 agosto al 12 settembre (ovvero periodo con scuole chiuse e più che altro nessuna possibilità di lasciare il bambino in qualche struttura - tipo centro estivo) il padre ha allungato il periodo dal 1 luglio al 12 settembre, perchè entrambi abbiamo due lavori pubblici pertanto non è detto che le ferie ci capitino ad agosto.
    Questo non sarebbe un problema perchè i nonni hanno la possibiltà di tenere i bambini, ma il padre, per dispetto, non vuole.
    Queste le risposte degli avvocati:
    - se il tribunale deciderà che il padre vede il bimbo una/due volte la settimana e le ferie il padre decide di farle a luglio, per il resto del periodo è solo ed esclusivamente un problema mio in quanto nell'ass. di mantenimento è "incluso questo problema, quindi eventuale baby sitter quando io non posso tenere il bambino ( vi immaginate pagare una baby sitter per 10 ore al giorno per 45 giorni?? Mi conviene licenziarmi e stare a casa!!
    - non posso mandare il bambino con in nonni perchè toglierei al padre il diritto di visita settimanale e lui potrebbe far ricorso al tribunale facendo modificare la sentenza a suo favore per insolvenza da parte mia;
    - altro avvocato: posso fare come mi pare tanto il bambino ce l'ho io...cry:

    Vi giuro che sono disperata... anche perchè voi parlate di accordarci ma tra noi è impossibile stabilire qualsiasi cosa...non ne verrò mai a capo...l'unica mia speranza è che quest'uomo si trovi un'altra da torturare e lasci in pace me ed il bambino!!

  5. #5

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Altra domanda che mi sarebbe utile..
    Mi sembra di aver capito che le ferie vengono sì concordate (se ci si riesce), ma se il genitore affidatario ha chiesto lo stesso periodo dell'altro, ha precendenza l'affidatario???
    Grazie...dell'aiuto.

  6. #6

    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    69

    Predefinito

    sono cavoli amari mi viene da pensare di fare a metà - non ha diritto l'affidatario entrambi ne avete diritto- la beby sitter non fa parte delle spese straordinarie?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato
mobil porno izle